Cromoterapia in camera da letto

La cromoterapia ha sempre fatto parte della cultura dell’uomo. I colori, nell’antichità, venivano scelti e realizzati con cura e ognuno aveva il compito di rappresentare un particolare stato d’animo o una situazione importante.

Oggi, come allora, l’uomo ha bisogno di vivere sensazioni benefiche e rassicuranti, e lo fa proprio grazie ai colori. Dipingere le pareti di casa scegliendo con cura il tipo di colore o vestirsi di nero piuttosto che di bianco denota sempre un certo stato d’animo. È così anche per la camera da letto, ma non sono solo le pareti a fare la differenza: la biancheria da letto, come il piumino o il copripiumino, viene sempre scelta tenendo conto anche del colore. Vediamo, allora, come la cromoterapia incide sulle nostre scelte.

Un luogo ideale per il relax

La camera da letto è il luogo del relax per eccellenza. È il posto dove ognuno di noi lascia andare lo stress della giornata, per tuffarsi nel morbdo mondo del riposo. Per questi motivi, ma anche per dormire con serenità, è giusto trasformare questa stanza utilizzando colori che trasmettano positività, calma e tranquillità.

Il piumino matrimoniale (o singolo) che scegliamo dovrebbe allinearsi a queste caratteristiche ed essere un valido aiuto cromoterapeutico. Ecco i colori che meglio ispirano il rilassamento:

  • Il verde è conosciuto per essere un colore che ispira fiducia ed equilibrio. Un copripiumino verde è ottimo per il benessere generale
  • Il rosa aiuta il rilassamento della mente, è quindi ideale per addormentarsi in piena tranquillità. Un copripiumino rosa ha un effetto psicologico positivo
  • L’arancione è riconosciuto come il colore dell’armonia personale. Ottima motivazione per sceglierlo nella camera da letto
  • Il giallo è, per eccellenza, il colore dell’energia, specialmente quella positiva. Non ha un effetto propriamente rilassante, ma può essere un valido colore da utilizzare in camera perché aiuta psicologicamente ad avere un risveglio migliore
  • L’azzurro stimola il sonno. Proprio così. Scegliere un copripiumino azzurro aiuta la tua mente a rilassarsi e addormentarsi
  • Il bianco è simbolo di purezza e relax all’ennesima potenza. Con un piumino bianco non sbaglierai mai, la tua mente avrà sempre sensazioni positive

Questi sono i colori migliori per la biancheria da letto. I colori più scuri (ma anche quelli più caldi) sono indicati nei periodi più freddi: toni come il rosso aiutano psicologicamente il corpo a scaldarsi, ma non hanno effetti sul rilassamento.

Tu quale colore hai scelto?

In base a questa scaletta cromoterapica ora sai che tipo di colore pui scegliere per il tuo letto. Se ora osservi la tua camera, che colore vedi? Anche se le pareti sono decorate con tonalità poco rilassanti, non preoccuparti! Puoi comunque aiutare la tua mente scegliendo il copripiumino di un colore più adatto.

Vuoi dirci quale colore hai scelto e perché?

Parliamone nei commenti.